Abbiamo 4 visitatori e nessun utente online

"Ogni cosa che puoi immaginare la natura l'ha già creata" (Albert Einstein)
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi" ( Voltaire)
"Il mezzo può essere paragonato a un seme, il fine a un albero; e tra mezzo e fine vi è esattamente lo stesso inviolabile nesso che c'è tra seme e albero" (Gandhi)

LA TERRA SCOTTA...CHE CALDO CHE FA!

(Percorso rivolto agli alunni/e delle classi I, II e III medie inferiori)

Proponiamo per le ragazze ei ragazzi delle medie inferiori un intervento di educazione ambientale volto all’analisi di uno dei temi ambientali “più caldi” del momento: il riscaldamento globale e i conseguenti cambiamenti climatici. Questi fenomeni hanno una serie di ripercussioni ambientali ed economiche su tutti gli esseri viventi; fanno parte dell’evoluzione naturale del pianeta, ma negli ultimi anni si è registrato un incremento della temperatura tale da far pensare a una netta influenza delle attività umane su di essi. Ne sono consapevoli anche i governi di tutto il mondo che, con le loro decisioni politico-economiche, possono determinarne il corso.
I ragazzi verranno quindi coinvolti in un gioco di simulazione in cui potranno osservare tali dinamiche essendone i protagonisti attivi.
La struttura dell’intervento prevede, dopo una fase iniziale di conoscenza, la fase di gioco, seguita da un momento conclusivo di discussione e rielaborazione dei vissuti e delle dinamiche osservate.

               Obiettivi

● sperimentarsi e sperimentare i contesti ambientali che ci circondano;

● prendere coscienza delle risorse naturali e della loro importanza per i viventi  compresi noi stessi;

● scoprire la disponibilità limitata delle risorse e impararne l’utilizzo corretto , evitando sprechi d’acqua e energia, forme di inquinamento, ecc. ;

● prendere coscienza delle risorse ambientali come bene collettivo;

● prendere coscienza dell’influenza sulle risorse ambientali dei nostri comportamenti quotidiani su tempi relativamente lunghi;

● aiutare le/i ragazze/i a scoprire e mettere in atto le proprie risorse e competenze;

● sviluppare una relazione cooperativa tra pari;

● promuovere stili di vita sostenibili per creare modelli di cittadinanza attiva a partire da azioni quotidiane.

 

Metodi e strumenti

● imparare facendo;

● lavoro di gruppo / cooperazione;

● attività di scoperta;

● giochi di simulazione;

● confrontarsi e dialogare in contesti idi benessere.

 

Articolazione dell'intervento

L’intervento prevede 2 o più incontri (a seconda del grado di approfondimento richiesto sulle singole fonti di energia) della durata di 2 ore.

 

Numero di partecipanti

Gruppi di circa 20 ragazzi/e per ciascun operatore.

 

Contributo

85,00 Euro ad incontro per ogni gruppo.

Spazi e materiali saranno concordati con gli insegnanti durante un incontro preliminare.

Associazione Battito d'Ali - via Gaggio 53, 22070 Senna Comasco (CO) - C.F. 90026780131 P.Iva 03124710132
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons 3.0 Italia.

Privacy Policy