Abbiamo 5 visitatori e nessun utente online

"Ogni cosa che puoi immaginare la natura l'ha già creata" (Albert Einstein)
"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi" ( Voltaire)
"Il mezzo può essere paragonato a un seme, il fine a un albero; e tra mezzo e fine vi è esattamente lo stesso inviolabile nesso che c'è tra seme e albero" (Gandhi)

Progetto Didattico Museo Etnografico e dell'Acqua di Albese con Cassano Albese

Battito d'Ali, in qualità di Equipe Didattica del "Museo Etnografico e dell'Acqua di Albese con Cassano" progetta e realizza i percorsi didattici correlati.

Il Museo Etnografico dell’Acqua di Albese con Cassano, propone una serie di interventi atti a valorizzare le radici culturali del territorio e del passato.

I/Le ragazzi/e sono portati, da un lato,  alla scoperta dei lavori, delle usanze, delle credenze, delle tradizioni popolari che caratterizzavano la vita di una famiglia vissuta nel XIX e nel XX sec. visitando l’allestimento museale posto in un vecchio lavatoio, dall’altro all’esplorazione dell’ambiente naturale in cui da sempre viviamo e che da sempre ci offre le sue risorse. Il filo conduttore è l’acqua: vecchie fontane, pozzi, lavatoi, ghiacciaie, antichi sistemi idrici, ecc. insegnano come, nel passato, questa risorsa primaria era ritenuta un bene tanto prezioso quanto vitale.

Vengono valorizzate le tracce ancora visibili nel territorio, con visite guidate, documentazioni, testimonianze e soprattutto sono coinvolti attivamente i/le ragazzi/e nel riconoscimento e nell’interpretazione dei segni del passato.

Attività laboratoriali relative alle singole tematiche incentivano la creatività permettendo ai partecipanti di avvicinarsi a nuovi linguaggi espressivi.

Attività ludico-ricreative permettono di riscoprire alcuni giochi del passato creando momenti di aggregazione e cooperazione.

Eventuali rappresentazioni teatrali a tema contribuiscono in modo originale a coinvolgere gli alunni riguardo alle tematiche affrontate.

Visita il sito del Museo: Museo Etnografico e dell'Acqua di Albese con Cassano

Qui di seguito vengono illustrati i percorsi proposti nel progetto:

L’Acqua e il suo Uso

USCITE SUL TERRITORIO: (2 ore)

1- L’UTILIZZO DELL’ACQUA
Esplorazione del territorio alla scoperta di pozzi, fontane e lavatoi.

2- L’ACQUA E IL FUOCO
Storia dei “pompieri di una volta” e azionamento della vecchia pompa antincendio.

3- L’ACQUA SCULTRICE DELL’AMBIENTE NATURALE (3 ore)
Lungo il Cosia, alla scoperta dell’ambiente del fiume e del sistema idrogeologico del Triangolo Lariano.

LABORATORI DIDATTICI: (2 ore)

1- ALLA SCOPERTA DELL’ELEMENTO ACQUA
Attraverso attività ed esperimenti alla scoperta delle caratteristiche, delle proprietà, dei modi di utilizzo dell’acqua e della sua importanza vitale per tutti gli esseri viventi.

2- …DA NON SPRECARNE UNA GOCCIA!
Percorso volto alla conoscenza e all’acquisizione di metodologie atte ad attuare un risparmio individuale e collettivo dell’acqua.

3- RAPPRESENTIAMO L’ACQUA
Dipingiamo l’acqua con tecniche e supporti differenti, scoprendo modi diversi per  realizzare effetti di onde, increspature e riflessi.

4- PIGMENTI + ACQUA + LEGANTE = COLORE
Questa è la composizione pittorica di molte opere d’arte antiche e moderne, che usano come medium l’acqua. Impariamo (a scelta), a realizzare un acquarello, una tempera o un affresco.

5- ACQUA …CHE MUSICA!
Alla scoperta dei suoni dell’acqua e realizzazione di strumenti musicali a tema.

6- CONTENITORI PER L’ACQUA ANTICHE E MODERNI
Bottiglie e bicchieri di plastica…impariamo a riciclare ad arte i contenitori moderni dell’acqua.

I Mestieri

USCITA SUL TERRITORIO: (2 ore)

I LUOGHI DEI MESTIERI DI UNA VOLTA
1- Alla riscoperta di cave, lavatoi, laboratori di ebanisteria e altro ancora.
2- Alla riscoperta della realizzazione degli zoccoli di legno che venivano calzati dai contadini e dell’officina del fabbro.

LABORATORI DIDATTICI: (2 ore)

1- I  MESTIERI DI UNA VOLTA
Gioco di simulazione attraverso cui si sperimenterà in prima persona la vita delle famiglie contadine della corte di una volta.

2-  COLORARE E CREARE COI SASSI
Decorazione e assemblamento con pietre e sassi che l’uomo, sin dalle sue origini, ha utilizzato per costruire qualcosa di duraturo fino alle prime grandi opere d’arte, per arrivare a costruire paesaggi, animali fantastici e buffi personaggi.

3- COME REALIZZARE UN ARAZZO
Dalla coltivazione del baco da seta nelle case al lavoro nelle filande, dalla lana grezza per arrivare alla filatura. Laboratorio creativo sulla realizzazione di un piccolo arazzo dalla progettazione all’esecuzione realizzato con fibre naturali.

4- I SASSI RACCONTANO…
Quali fenomeni geologici caratterizzano il territorio? Quanti e quali tipi di minerali e rocce esistono? Origine del paesaggio. Gioco a gruppi di classificazione delle rocce.

5- MOSAICO ARTE ANTICA
Laboratorio sulla nascita e lo sviluppo della tecnica musiva con la successiva realizzazione di un mosaico realizzato con ciottoli e pietre.

L'Alimentazione

USCITA SUL TERRITORIO: (2 ore)

1- LA CORTE
Visita di una  vecchia corte alla scoperta delle modalità di vita di una volta, con particolare riferimento all’approvvigionamento, all’utilizzo dell’acqua e al ciclo di produzione e lavorazione del granoturco.

LABORATORI DIDATTICI: (2 ore)

1- L’ALIMENTAZIONE DI UNA VOLTA
La storia e l’utilizzo nel nostro territorio di quelli che sono due elementi alla base dell’alimentazione di molti popoli: l’acqua e la farina…di mais naturalmente! (Con anche dimostrazione pratica in una baita).

2- CREARE CON MATERIALI NATURALI
Con l’utilizzo di materiali naturali, recuperati dalla campagna e dal bosco, costruiamo simpatici personaggi, per vivere un mondo fiabesco.

3- DIPINGERE E INVENTARE CON LA PASTA
Con  l’utilizzo dei vari formati di pasta, colori, colla e cartone costruiamo un cortile tipico dell’epoca con alcuni personaggi e animali.

Le Feste

LABORATORI DIDATTICI: (2 ore)

1-  LE FESTE DI UNA VOLTA
Alla scoperta delle feste che ricorrevano al tempo di nonni e bisnonni e di come questi ultimi le vivevano attraverso un confronto con ciò che avviene ai giorni nostri.

2- FIORI DI CARTA…CHE FESTA!
Alla scoperta di come anticamente un paese si preparava a festeggiare qualcosa di importante. La tradizione degli archi trionfali. Realizzazione dei caratteristici fiori di carta.

3- IL NATALE… DI UNA VOLTA
La tradizione del presepe e dell’albero di Natale. Con la pasta di sale realizziamo gli addobbi che caratterizzavano un albero di Natale agli inizi del 1900.

4- TRASFORMIAMO BARATTOLI E LATTINE
Con ciò che per noi oggi è un rifiuto e che anticamente veniva utilizzato per “bat i toll”, creiamo magici oggetti con l’aiuto della nostra fantasia.

I Giochi

USCITA SUL TERRITORIO: (2 ore)

1- GIOCARE COME I NOSTRI NONNI
Realizzazione di giochi di gruppo, conte e filastrocche dell’epoca. Ricerca e creazione di nuove regole per inventare nuovi giochi.

LABORATORI DIDATTICI: (2 ore)

1- I GIOCHI DI UNA VOLTA… LI COSTRUIAMO NOI!
Costruzione di alcuni giochi dei bambini di una volta attraverso materiali “poveri” o di recupero.

I Suoni

USCITA/LABORATORIO DIDATTICO: (2 ore)

1- … C’E’ SILENZIO E SILENZIO…
Confrontiamo il sottofondo sonoro della vita di ieri e di oggi e riflettiamo sul problema dell’inquinamento acustico.

Testimonianze dal Passato

USCITA/LABORATORIO DIDATTICO: (2 ore)

1- ALLA RICERCA DEI SEGNI DEL PASSATO
Lettura e comprensione dei segni visibili del passato attraverso l’esplorazione del territorio e la raccolta di testimonianze.

Giocando con l'Arte

LABORATORIO DIDATTICO : (1,30 ore)

Lettura di opere d’arte del nostro territorio e loro ricostruzione con puzzle giganti.

Il Bosco

USCITA SUL TERRITORIO: (2/3 ore)

1- IL BOSCO
Scopriamo la funzione ecologica, produttiva e paesaggistico-ricreativa del bosco, e i modi di utilizzo di ieri e di oggi delle sue risorse.

LABORATORI DIDATTICI: (2 ore)

1- ENERGIA DALLA NATURA…
A partire dalle risorse che ci offre il nostro territorio, scopriamo le fonti rinnovabili di energia.

2- ARTISTI CON LA CRETA
Alla scoperta di un materiale naturale, la creta, con la quale, grazie alla sua malleabilità, realizziamo un oggetto della vita quotidiana contadina.

3-  COLORANDO CON LA NATURA 
Conosciamo alcuni pigmenti naturali, dalle loro origini al loro utilizzo, e sperimentiamo la colorazione con materie e colori naturali.

Associazione Battito d'Ali - via Gaggio 53, 22070 Senna Comasco (CO) - C.F. 90026780131 P.Iva 03124710132
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons 3.0 Italia.

Privacy Policy